Confindustria Bulgaria incontra ambasciatori e diplomatici dei Paesi dell’Unione Europea in Bulgaria all’evento KRIB

Ieri, mercoledì 14 novembre, il Consiglio Direttivo di KRIB ha ripreso la tradizionale colazione con gli ambasciatori e i diplomatici dei Paesi dell’Unione Europea presenti in Bulgaria. All’incontro hanno partecipato gli ambasciatori di Danimarca, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Romania e Slovacchia, Vice Ambasciatori di Austria, Gran Bretagna, Polonia e Spagna, così come i diplomatici delle ambasciate di Francia e Italia. Presenti anche i dirigenti e i rappresentanti delle camere e delle associazioni imprenditoriali bilaterali quali la Camera dell’Industria e del Commercio tedesco-bulgaro (AHK), la Camera di Commercio e Industria franco-bulgara (CCIFB) e Confindustria Bulgaria. Tra gli argomenti discussi, la necessità di una riforma strutturale dell’istruzione, la necessità dello sviluppo delle zone rurali al fine di contrastare l’emigrazione dilagante, la mancanza di personale qualificato e le modalità per superare questa problematica. Inoltre, sono stati affrontati argomenti relativi ai fattori che scoraggiano gli investimenti stranieri, quali la mancanza di certezze a livello salariale, la volubilità dello stipendio medio e la lentezza burocratica. Infine, molto spazio è stato dedicato a tematiche riguardanti la giustizia e la lotta alla corruzione.