Visita a Sofia del Consiglio Centrale Piccola Industria Confindustria 16-19 settembre 2015

 

 

Confindustria Bulgaria ha organizzato, dal 16 al 19 settembre, una visita a Sofia del Consiglio Centrale di Piccola Industria Confindustria.
La delegazione, composta da alcuni imprenditori italiani interessati alle opportunità di business in Bulgaria, è stata guidata dal Presidente di Piccola Industria e Vice Presidente di Confindustria, Alberto Baban, dal Vice Presidente di Piccola Industria, Giorgio Possio, e dal Direttore di Piccola Industria, Luigi Paparoni.
Mercoledì 16, la delegazione ha partecipato al cocktail organizzato da Confindustria Bulgaria per celebrare i suoi 15 anni di attività. Nel corso dell’evento, il Presidente Baban ha sottolineato il forte interesse del mondo imprenditoriale italiano nei confronti della Bulgaria e l’importanza del ruolo di Confindustria come centro di aggregazione per tutti gli imprenditori che hanno investito e che vogliono investire nel Paese.
Nella mattina di giovedì 17, la delegazione ha partecipato a un forum di orientamento al mercato bulgaro, presso l’International Center di UniCredit Bulbank, al quale ha preso parte anche il Direttore dell’InvestBulgaria Agency, Stamen Yanev, che ha presentato le opportunità di investimento in Bulgaria. Nel pomeriggio è stata effettuata, invece, una visita alle Industrialni Zoni di Bojurishte e un incontro con il Presidente di Confindustria Bulgaria, Pietro Luigi Ghia, e i membri del Consiglio Direttivo, durante il quale sono stati presentati alcuni casi di successo di imprese italiane in Bulgaria.
Nella giornata di venerdì, la delegazione di Piccola Industria ha visitato, prima, la zona industriale di Pazardzhik e lo stabilimento produttivo dell’azienda Rigoni di Asiago, poi, la città di Plovdiv e l’azienda Bulltek. Sabato, è stata effettuata invece una visita alla centrale idroelettrica ad acqua fluente del Gruppo PVB Power a Tserovo.
L’obiettivo della missione è stato quindi quello di raccogliere informazioni sulle opportunità offerte dal mercato bulgaro e sulle esperienze delle aziende italiane in Bulgaria per tutte le imprese italiane che desiderano investire nel Paese.