PMI Day: le aziende di Confindustria Bulgaria aprono le porte agli studenti

PMI DAY – LA SETTIMANA DELLE PORTE APERTE AGLI STUDENTI DELLE AZIENDE DI CONFINDUSTRIA BULGARIA

Cos’è il PMI DAY:

L’11 novembre 2016 Confindustria Bulgaria ha partecipato, per la seconda volta, al PMI DAY – Industriamoci, Giornata promossa da Piccola Industria in collaborazione con le Associazioni di Confindustria, giunta quest’anno alle settima edizione. Per l’occasione le PMI aderenti al Sistema hanno aperto le loro porte a studenti, insegnanti e famiglie per delle visite aziendali volte ad avvicinare i giovani al mondo delle imprese. Con la partecipazione di Confindustria Bulgaria la Giornata aveva già superato lo scorso anno per la prima volta i confini nazionali italiani. In questa edizione, oltre a Confindustria Bulgaria hanno partecipato anche Confindustria Albania e Confindustria Serbia.

In Italia il PMI DAY è dal 2010 un tradizionale appuntamento che ha coinvolto, negli anni, oltre 170mila studenti, migliaia di imprese, la grande maggioranza delle Associazioni territoriali di Confindustria e alcune Associazioni di categoria e Federazioni di Settore. L’iniziativa, come da tradizione, è inserita anche quest’anno nell’ambito della Settimana della Cultura d’Impresa, rientrando tra gli eventi della Settimana Europea delle PMI organizzata dalla Commissione Europea.

Lo scopo dell’iniziativa:

Primi destinatari della Giornata sono stati gli studenti degli istituti secondari di primo e secondo grado (scuole medie e superiori), le loro famiglie e gli insegnanti. L’obiettivo della Giornata è stato quello di mostrare ai giovani il mondo dell’impresa e le sue opportunità e di trasmettere i valori della cultura imprenditoriale, cardine economico e sociale in Italia come in Bulgaria. Il PMI DAY, infatti, è un’iniziativa pensata per contribuire alla promozione di un contesto favorevole all’imprenditorialità, nell’ambito diquel processo culturale di legittimazione del ruolo dell’impresa nell’economia e nella società, di cui Piccola Industria è da anni sostenitrice e che Confindustria Bulgaria condivide pienamente.

Il PMI DAY, dunque, rappresenta per gli imprenditori l’occasione ideale per trasmettere ai giovani e alla società civile del proprio territorio l’orgoglio e la passione del fare impresa, l’impegno e il talento che condividono c

on i propri collaboratori nella realizzazione di prodotti e servizi. Un’occasione per testimoniare la propria esperienza imprenditoriale, i risultati raggiunti ma anche i progetti futuri in particolare per quanto riguarda l’innovazione, l’internazionalizzazione e i processi di aggregazione.
L’iniziativa è un momento importante per far emergere il ruolo dell’impresa verso il cambiamento, attraverso proposte e progetti che hanno l’obiettivo di contribuire in modo fattivo e concreto alle politiche per lo sviluppodel Paese.

Il PMI DAY di Confindustria Bulgaria:

Quest’anno, per la seconda volta, Confindustria Bulgaria ha collaborato all’iniziativa italiana, facendosi portavoce del progetto in Bulgaria. Durante la giornata dell’11 novembre, infatti, gli studenti di otto istituti d’istruzione superiore o università, per un totale di oltre 100 studenti, hanno visitato sette realtà imprenditoriali associate a Confindustria Bulgaria e d

islocate nei Comuni di Sofia, Plovdiv, Pazardjik e Botevgrad.

La giornata si è svolta con l’obiettivo di avvicinare gli studenti, in particolare quelli degli istituti tecnici professionali, al mondo delle imprese, mostrare loro i processi produttivi che portano alla creazione del prodotto finale e di diffondere tra i giovani lo spirito del “fare impresa”.

Le aziende partecipanti:

GrECo JLT Bulgaria EOOD, azienda attiva nel settore assicurativo, ha aperto le porte dei propri uffici di Sofia agli studenti del “Liceo 19 SOU” di Sofia di imprenditoria e di lingue straniere.

Bulsan EOOD, aziende specializzata nella produzione di lavabi in Mineralmarmo per l’arredo bagno, ha accolto due gruppi di ragazzi, il primo proveniente dall’Istituto Tecnico di Tecnica e Management “Hristo Botev

” e il secondo proveniente dall’Istituto Tecnico “Stamen Panchev”.

Ecovita OOD, azienda parte del Gruppo Rigoni di Asiago, ha ricevuto presso il suo stabilimento di Pazardzhik una classe dell’Università Agricola di Plovdiv (sezione di Pazardzhik), i cui studenti hanno potuto osservare le lavorazioni della frutta biologica.

FPI Hotels & Resorts, azienda del settore immobiliare e alberghiero, ha portato gli studenti dell’Istituto Tecnico del Turismo di Sofia a visitare l’Hotel Cristal Palace, per vedere dall’interno il funzionamento di una struttura ricettiva.

Kuminiano Fruit EOOD, del settore agroalimentare, ha ricevuto la visita presso il suo stabilimento di Katunitsa (Plovdiv) di due gruppi di studenti: un gruppo della Scuola Agricola di Sadovo e un gruppo dell’Università Agricola di

Plovdiv.

Assist EOOD, azienda specializzata nella fornitura e installazione di porte automatiche, porte per garage e sbarre automatiche, ha ospitato i ragazzi della Scuola Tecnica Popov di Sofia.

Bulgaria Engineering, sempre nell’ambito del PMI DAY, ospiterà il 15 novembre un gruppo di ragazzi dell’Associazione SOS Children’s Villages, partner di Confindustria Bulgaria, presso i propri uffici di Sofia dove conosceranno il mondo dell’energia rinnovabile.  

Un ringraziamento alle aziende che hanno partecipato all’iniziativa e arrivederci alla prossima edizione, sempre con più aziende e per più studenti!

Documenti:

Linee Guida PMI DAY 2016

“Sabato del Comitato” del 12.11.2016 dedicato all’iniziativa

PMI Day Banner V1