L’UЕ durante la Presidenza Italiana: il ruolo della Bulgaria

Si e’ tenuto il 1° luglio scorso l’evento “EU during the Italian Presidency and where Bulgaria Stands” organizzato da PanEuropa con il supporto di Confindustria Bulgaria. L’evento, dedicato alla Presidenza italiana dell’Ue, ha visto la presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Bulgaria, Marco Conticelli, e del Ministro degli esteri, Kristian Vigenin.
L’Аmbasciatore Conticelli ha anticipato le priorita’ programmatiche della Presidenza italiana per i prossimi sei mesi, che saranno ufficialmente presentate il 2 luglio dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi durante la sessione plenaria del Parlamento Europeo.
Le priorita’ si focalizzeranno su tre direttrici principali: crescita e lotta alla disoccupazione attraverso una politica industriale atta a sviluppare la competitivita’ delle piccole e medie imprese; diritti di cittadinanza e immigrazione (con particolare riferimento alla necessita’ di una politica comune sul tema); politica estera dell’Ue e processo di allargamento.
Le priorita’ programmatiche sono state presentate dall’Ambasciatore anche all’evento, organizzato nella stessa giornata del 1° luglio, dalla Camera di Commercio e dell’Industria Bulgara con il supporto di Unicredit Bulbank.
All’еvento ha preso parte anche il Direttore Generale e Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione di Unicredit Bulbank, Andrea Casini, che ha esposto un’analisi macroecomica del sistema economico bulgaro.
Per eventuali informazioni è possibile contattarci all’indirizzo e-mail segreteria@confindustriabulgaria.bg o chiamare al +359 2 9693006. 

 

Documenti