Forum – Partenariato trans-atlantico per il commercio e gli investimenti (TTIP)

 

Il 2 dicembre , presso l’Hotel Kempinski di Sofia ,  organizzato da Confindustria Bulgaria  insieme alla Camera di Commercio Americana in Bulgaria e alla Camera di Commercio  e dell’Industria Bulgara si è tenuto un Forum dedicato al partenariato trans-atlantico per il commercio e gli investimenti (TTIP), l’accordo in fase di negoziazione per la riduzione delle barriere doganali e burocratiche agli scambi tra l’Unione Europea e gli Stati Uniti.
La parte iniziale dell’incontro, è stata  dedicata all’aggiornamento circa l’andamento del negoziato con importanti rappresentanti delle istituzioni coinvolte. I lavori sono stati aperti dal Presidente di Confindustria Bulgaria Piero Ghia e dal Presidente dell’Amcham Peter Lithgow a cui sono seguiti gli interventi delle istituzioni italiane e bulgare . Il Vice primo ministro per le Politiche Europee e gli affari istituzionali Meglena Kuneva ha sottolineato i vantaggi in termini di crescita che il TTIP fornirà all’economia europea ribadendo che per tale ragione il dialogo non può essere continuamente condizionato da timori e paure. Il Ministro dell’Economia, Bozhidar Lukarski, ha posto l’accento su come il Trattato migliorerà l’accesso ai mercati statunitensi per i beni e i servizi bulgari stimolando in tal modo lo sviluppo delle  piccole medie imprese bulgare. Anche l’Ambasciatore d’Italia in Bulgaria, Marco Conticelli, ha sottolineato l’importanza che le PMI rivestono per l’economia di entrambe le sponde dell’Atlantico, affermando che il TTIP dovrà quindi essere un accordo basato su idee e principi comuni. Il secondo panel  e’ stato dedicato ad un aggiornamento in merito all’andamento dei negoziati a cui hanno partecipato in qualita’ di esperti Marco Felisati, Vice direttore affari internazionali di Confindustria, e Christina Sevilla, Vice Assistente alla Rappresentanza Commerciale Statunitense per le piccole imprese. La sessione tecnica ha fornito invece esempi di imprenditorialità media o medio-piccola che è riuscita a trarre vantaggio dai mercati globali con le testimonianze delle aziende associate a Confindustria Bulgaria che si sentono pronte per le sfide di un mercato euro-atlantico ancora più aperto e libero. Rigoni di Asiago, Gruppo Donelli e Bulgaria Engineering .  La Conferenza è stata organizzata con il supporto dell’Ambasciata d’Italia e dell’Ambasciata degli Stati Uniti ed ha avuto come sponsors le aziende UniCredit Bulbank, AES Bulgaria,Dundee e Bulgaria Engineering.e che si sente pronta per le sfide di un mercato euro-atlantico ancora più aperto e libero.

 Documentazione

 

Banner Evento TTIPNuovo Banner Evento TTIP 2

Programma Evento Congiunto Europa USA Confindustria e AmCham

 

Press Corner : 

BNT Intervista Peter Ganev

Video BGNES 

Novinite : Ministro dell’Economia Bulgara

V.Stroitel

Mediapool

Standart News

Expert

Novini

SLiven

Duma

Ministero dell’Economia in Bulgaria

Ministero Affari Esteri